Orari farmacia:
da Lunedì a Venerdì
9.00 - 13.30 / 16.00-19.30
Sabato chiusi
Dieta e depurazione dopo le festività Natalizie

Dieta e depurazione dopo le festività Natalizie

Dopo le abbuffate e gli stravizi delle festività natalizie, una dieta detox è la migliore soluzione per depurare il tuo organismo.
Ma quali sono i rimedi più efficaci per una perfetta remise en forme e per iniziare alla grande l'anno nuovo? Scopriamolo insieme!

Evitare assolutamente il digiuno

Digiunare e saltare i pasti per compensare gli eccessi precedenti o per evitare l'aumento di peso è assolutamente sconsigliato, in quanto tale rimedio peggiora l'assetto ormonale, specie l'insulina, e ti fa venire più fame rispetto alla scelta di fare pasti regolari e ben bilanciati.

No agli snack fuori pasto

Non consumare più di cinque pasti al giorno e non saltare mai la colazione, in quanto rappresenta quello più importante.
Ricorda che il corpo, dopo otto ore di sonno, ha bisogno di nutrirsi e idratarsi in maniera adeguata.
Puoi dunque optare per una tazza di latte vegetale, delle fette biscottate oppure dei biscotti secchi privi di grassi.

Cosa mangiare dopo le festività natalizie

Per favorire l'attività del fegato, assumi i seguenti alimenti: aglio, rucola, pompelmo, carciofi, curcuma, spinaci, cereali integrali, avocado, broccoli, mele, carote, olio extra vergine di oliva, limoni, barbabietole e noci, possibilmente provenienti da agricoltura biologica, in quanto privi di pesticidi e sostanze nocive.
Per quanto riguarda invece le bevande, via libera al tè verde, ai centrifugati oppure alle tisane acquistabili in farmacia.

Cibi da evitare durante una dieta depurativa

Se decidi di seguire una dieta depurativa post festività natalizie, evita i cibi fritti e grassi, le bevande alcoliche, gli alimenti zuccherati oppure eccessivamente salati.
Sarebbe inoltre bene abolire il caffè e i latticini.

Per quanto seguire una dieta depurativa

Il periodo in cui seguire una dieta depurativa puoi solitamente deciderlo tu, ma per esigenze più specifiche oppure se soffri di particolari patologie e stai seguendo una terapia farmacologica, è meglio rivolgerti a uno specialista, il quale esaminerà accuratamente l'intero quadro clinico e ti prescriverà la cura più adatta.
Solitamente possono bastare dai quattro ai sette giorni e non solo dopo le festività natalizie, ma ogni volta che ne senti il bisogno.
Ricorda però che ogni beneficio di questo regime alimentare svanirà se subito dopo riprenderai le abitudini sregolate.
Puoi dunque considerare questo semplice rimedio come pretesto per continuare a mangiare in modo più sano, grazie al quale pancia gonfia, pelle spenta, ritenzione idrica e sensazione costante di stanchezza diventeranno solo un lontano ricordo.

L'importanza dell'attività fisica

Svolgere regolare attività fisica ti aiuterà non solo a bruciare le calorie in eccesso, ma anche a stimolare il metabolismo, a regalarti una sferzata di energia per affrontare la giornata e a ridurre notevolmente gli attacchi di fame fuori dai pasti principali.
Puoi dedicarti alla semplice camminata, alla corsa oppure ad discipline sportive di tipo aerobico come il nuoto o la bicicletta.


Scroll