Orari farmacia:
da Lunedì a Venerdì
9.00 - 13.30 / 16.30-20.00
Sabato chiusi
Come scegliere il solare più adatto che protegga da macchie solari, scottature ed eritemi

Come scegliere il solare più adatto che protegga da macchie solari, scottature ed eritemi

L'estate è alle porte e, come ogni anno, è consigliabile preparare il nostro corpo all'esposizione solare. È importante, in base al tipo di pelle, scegliere la protezione più adeguata per evitare il rischio di scottature, eritemi e antiestetiche macchie. Non commettere l'errore di usare il primo abbronzante che ti capita a tiro o, peggio ancora, di prendere il sole senza filtri (tanto io non mi scotto!); anche l'epidermide apparentemente meno delicata può subire gravi danni dai raggi solari, a volte visibili solo col passare del tempo. Occorre quindi valutare bene, secondo il proprio fototipo, la soluzione che meglio soddisfa le tue esigenze.

Come orientarsi
Sarebbe opportuno rivolgersi ad un esperto del settore che ti possa consigliare il prodotto più adatto; recandoti in una farmacia ben fornita troverai sicuramente un vasto assortimento di solari e un personale preparato per aiutarti nella scelta. Tuttavia, è bene conoscere alcune nozioni preliminari che ti consentano di non farti trovare impreparata per il tuo appuntamento con l'estate.
Per convenzione, i vari tipi di carnagione, il colore degli occhi e la tonalità dei capelli vengono raggruppati nei cosiddetti fototipi; se ne individuano sei e per ciascuno di essi è bene seguire specifiche indicazioni. Vediamo quali.

Una soluzione per ognuno
È la quantità e la qualità della melanina presente in ogni individuo (in particolare nella pelle, ma anche nei capelli e nei tessuti sotto l'iride) a determinare le caratteristiche che definiscono i differenti sei fototipi. Ad una minore quantità di melanina corrisponde un numero basso di fototipo; ad esempio, se appartieni alla classe 1 significa che sei un tipo con occhi verdi o azzurri, capelli rossi o biondi e pelle molto chiara che si abbronza raramente, anzi tende piuttosto a scottarsi con facilità. In questo caso, quindi, è necessario un prodotto con un fattore di protezione 50 durante tutto il periodo di esposizione al sole poiché la carnagione particolarmente delicata ha un rischio maggiore di sviluppare melanomi o altre gravi patologie della pelle. Se invece ti identifichi nel numero 2, contraddistinto da tonalità comunque chiare ma da un lieve colorito dorato dopo una prolungata esposizione, bisogna in ogni caso iniziare ad usare un filtro solare 50 ed eventualmente valutare di ricorrere ad un 30 in un secondo momento. Via via che si sale progressivamente di grado è possibile diminuire il fattore di protezione non dimenticando di evitare i raggi delle ore più calde e di ripetere l'applicazione del prodotto più volte durante il giorno.

Scegli in farmacia il solare giusto per te
E tu, che (foto)tipo sei? Se non sei così sicuro di sapere a quale gruppo appartieni, il tuo farmacista di fiducia sarà in grado di consigliarti il prodotto che fa al caso tuo. Al di là dei toni degli occhi e dei capelli, comunque, il fattore determinante resta il tipo di pelle, in base al quale è opportuno scegliere un prodotto efficace che ti permetta di godere dei benefici del sole in totale sicurezza. Che sia in crema, latte, olio, spray o stick l'importante è proteggere la tua pelle (compresi occhi e labbra) in maniera adeguata, affidandoti a dei professionisti del settore.

Scroll