Orari farmacia:
da Lunedì a Venerdì
9.00 - 13.30 / 16.30-20.00
Sabato chiusi
Contrastare la caduta dei capelli in autunno

Contrastare la caduta dei capelli in autunno

La perdita di capelli è un fenomeno fisiologico che in autunno tende ad accentuarsi particolarmente. Questo accade a causa dei mutamenti della stagione stessa, con la minore esposizione alla luce solare, ma anche come conseguenza dell'indebolimento estivo dovuto al caldo, al sole, e ai frequenti lavaggi (soprattutto per chi ha trascorso molte giornate al mare).

Così come accade in natura con la caduta delle foglie dagli alberi, anche per i nostri capelli si conclude un ciclo. Si tratta di un ricambio che non ha nulla di patologico, anche se il consiglio è quello di intervenire il prima possibile per ristabilire un corretto equilibrio e contrastare la naturale fragilità del capello in questo periodo.

Evitando il fai da te, decisamente rischioso quando si tratta della salute della persona in genere, ti suggerisco di rivolgerti a personale qualificato al fine di individuare le varie soluzioni possibili ed effettuare un intervento mirato volto a ristabilire le condizioni ottimali del cuoio capelluto e favorire una sana rigenerazione capillare.


Alimentazione e integratori: un consiglio dalla tua farmacia di fiducia.

Il primo passo necessario per un intervento efficace è quello di stabilire la gravità della caduta. Questo, affinché si possa adottare il rimedio più appropriato rispetto alla problematica da risolvere. Se infatti la caduta rientra in un margine di tolleranza quale quello di un centinaio di capelli al giorno, non c'è davvero nulla di cui preoccuparsi.

Altrimenti, quello che puoi fare già nell’immediato è modificare l’alimentazione in modo da introdurre, con una dieta bilanciata, quei nutrienti che possono prevenire o arrestare la caduta e favorire la ricrescita. Non esistono cibi miracolosi, ma sicuramente un maggior apporto di vitamine, fibre e proteine contenuti in frutta e verdura, rappresentano un valido aiuto per ristabilire un corretto equilibrio per l’intero organismo e di conseguenza anche per i tuoi capelli.

Se vuoi essere certo di assumere la giusta dose di tutte le sostanze necessarie, in farmacia possono consigliarti gli integratori più adeguati, tra cui, decisamente miracoloso, il miglio, l’integratore per eccellenza che stimola la produzione di cheratina e, con la presenza di vitamine del gruppo B, dona proprietà ricostituenti.

L’integrazione tra alimentazione e integratori alimentari è un supporto di fondamentale importanza per contrastare la caduta e ricostituire un bulbo indebolito da agenti sia esterni che interni.


Detersione e coadiuvanti: tutto quello che puoi trovare in farmacia

Oltre ad agire dall’interno assumendo estratti di erbe ed alimenti salutari, il trattamento del cuoio capelluto deve essere coadiuvato da prodotti specifici per la detersione. In commercio ne esistono di diversi tipi, ti invito quindi a consultare il personale della tua farmacia di fiducia per trovare quello più adeguato alla tua problematica.

Un programma anticaduta generalmente prevede uno shampoo rivitalizzante per capelli fragili soggetti a diradamento e un balsamo dello stesso genere. Questi prodotti contengono solitamente minerali, proteine di mandorle dolci e riso, e vitamine del gruppo A-E-F-C-B5.

Durante i lavaggi, che non devono essere troppo frequenti, è importante massaggiare bene i detergenti utilizzati per stimolare il microcircolo del cuoio capelluto ed evitare risciacqui con acqua eccessivamente calda.

Ti suggerisco inoltre di adottare, come coadiuvante, una lozione anticaduta. Puoi trovare delle singole fiale da applicare direttamente sul cuoio capelluto oppure delle soluzioni col contagocce da massaggiare per un migliore assorbimento.


Come vedi risolvere il problema del diradamento dei capelli nella stagione autunnale è possibile. Basta non farsi prendere dal panico e rivolgersi alle persone giuste per riacquistare, nel più breve tempo possibile, una chioma folta, bella, e resistente.

Scroll