Orari farmacia:
da Lunedì a Venerdì
9.00 - 13.30 / 16.30-20.00
Sabato chiusi
Quali sono i sintomi della meteoropatia?

Quali sono i sintomi della meteoropatia?

Avrai sentito mille volte il termine meteoropatia, in molti casi si tende a scherzarci sopra, ma alcune persone oggettivamente tendono a cambiare il loro stato psico-fisico a seconda delle variazioni ambientali. Ma cos'è la meteoropatia, quali sono le cause e soprattutto come adattarsi di conseguenza nel caso si riscontrassero sintomi?

Meteoropatia: cos'è

Il termine meteoropatia può essere suddiviso in due parole differenti: meteo e patia. Traducendole dal greco letteralmente si ottiene: cosa che avviene in alto e disturbo. Si può, quindi, identificare come una condizione di disturbo fisico ed emotivo che proviene dalle variazioni climatiche, come pioggia, vento, umidità e altro.

Le cause della meteoropatia

Quando c'è una variazione di tempo, moltissime persone subiscono un impatto negativo sia psicologicamente che fisicamente. Sebbene sia evidente tale condizione, non lo è altrettanto per le cause, infatti, al momento è ancora sconosciuto il motivo del perché accada ciò.

Sicuramente il cervello ha un ruolo essenziale per tale comportamento, gli specialisti identificano l'encefalo la causa principale, dato che vi è la produzione dell'ormone ACTH.

I sintomi della meteoropatia

Sebbene le cause di tale condizione psico-fisica non siano ancora chiare, lo sono sicuramente i sintomi. Oltre a una certa propensione negativa verso i cambiamenti climatici, con molta probabilità se sei un soggetto meteoropatico noterai dei sintomi più significativi nel cambio di stagione, soprattutto da una stagione calda a una fredda.

Entrando più nel dettaglio dei sintomi che potresti riscontrare con questa sindrome, considerando di fatto che ogni persona può reagire in modo diverso a seconda della condizione fisica e psicologica, vediamo quelli più rilevanti.

Chi soffre di meteoropatia può riscontrare: stanchezza, mal di testa, apatia, sonnolenza diurna, insonnia, difficoltà a concentrarsi, palpitazioni, respiro corto, nervosismo, depressione, ansia, calo del desiderio sessuale, dolori articolari, crampi addominali, ipotensione, nausea, vertigini, malessere generale e una riacutizzazione delle malattie infiammatorie croniche o dolori legati a cicatrici datate.


I rimedi per la meteoropatia

Da un punto di vista medico non esistono farmaci che possono aiutarti in modo diretto, non troverai uno specialista che ti prescriva dei farmaci per curare una sindrome di cui non si conoscono le cause scatenanti.

I medici sconsigliano assolutamente di ricorrere ad ansiolitici oppure agli antidepressivi per lenire la sensazione di disturbo. Anche i sonniferi non offrono nessun vantaggio, anzi possono solo ridurre le energie fisiche e mentali.

Gli analgesici oppure altri farmaci volti a ridurre i disturbi come nausea o dolore possono essere una valida soluzione, ma è consigliabile che questi vengano prescritti dal medico di fiducia dopo un'attenta analisi dei sintomi.

Nel caso in cui si presentassero dei cambiamenti climatici capaci di cambiare il tuo status morale e fisico puoi optare per soluzioni pratiche. Nello specifico è consigliabile praticare regolarmente attività fisica, dedicarsi a un hobby all'aperto oppure svolgere delle pratiche di meditazione e Yoga.

Una valida soluzione è anche quella di evitare luoghi al chiuso e bui, questi incidono in modo significativo sul morale. Anche lo stress non aiuta a migliorare le condizioni psico-fisiche, meglio evitarlo.

La Farmacia come guida

Affinché tu possa acquistare i migliori farmaci e usufruire dei consigli degli esperti, è consigliabile recarti dal tuo farmacista e chiedere informazioni più specifiche sul da farsi.

Scroll